Poesia Vincitrice

"Poesia di strada" 2013

XVI Edizione
Agosto è un cielo di sole
pietra diventa metà dei morti
gli incendi calano i rami e fontana
nella cenere di casa in casa il vento
spinge i muri
lì il confine scrive braccia
viene luce che non c’è colore
l’autunno tornerà le noci
e l’abbaio dei cani
la guerra con coperte metteva buio ai vetri
sapevi le canzoni
di sera nei mobili entrava la voce
cadeva sui libri
gennaio facevi i ricordi nel bicchiere
gli altri erano la terra il piatto
i fiori sul tavolo la domenica
“salve regina” gridavi e un vangelo
di vecchi giornali
parlava al cortile ai tetti
stavi nei capelli finché sentivi le rondini
tutto quel ritorno.

Nadia Agustoni - Bagnatica (BG)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail