Poesia Vincitrice

"Poesia in strada" 2013

XVI Edizione

Un'alba di epifanie bambine

Afferrerò al volo
una coda di rondine
e ne farò il mio aquilone
che terrò stretto nella mano.
A braccia larghe,
ad imitare aperture d’ali,
sfiderò correnti ascensionali,
abbraccerò il sogno
di una nuvola bianca
strappata al sole
e ne assaggerò il sapore,
prima che il gran calore
ne faccia della gola l’illusione.
E, per le mie labbra
avide del furtivo assaggio,
sarà come rubare
un fiocco di zucchero filato
dalla bocca di una primavera
arrivata tutta profumata,
a stordire le nari e fiaccare i sensi,
in un’alba nuova… l’ennesima, di epifanie bambine,
chiuse dentro scatole di latta,
già pronte a far baccano,
sotto le dita tamburellanti
di un tempo sempre più fuggevole.

Loretta Stefoni – Civitanova Marche (MC)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail