Poesia Vincitrice

"Poesia di strada" 2000

III Edizione

...Attonito e desolato rimango...

Attonito e desolato rimango
Quando la luce piano ti spia,
quando solo le velme riflettono
distanze che giungono alla mia vista.

Un casone all'orizzonte
Tra un alone di foschia ed ombre che n’evidenzia i contorni,
dove le cime d’albero, in inverno,
ne invocano il mio senso di vuoto.

Corre, corre il fiume alla laguna,
corre diviso tra canne e paline,
corre al perdono del vasto che incontra.

Son fermo e ti ascolto tra le pietre che invadi,
poi invoco il tuo silenzio a lenir le ferite,
a sanare del cuore la pace che stinse.

Antonello Bifulco - Aquileia (UD)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail