cira sorrentino
Cira Sorrentino
13 aprile 2016
pyrodanza
Pyrodanza
31 marzo 2016
Mostra tutto

Silvestro Sentiero

silvestro sentiero

Descrizione Artista

Un po' scapigliato, un po' bohèmien, seduto sul suo panchetto, con un cartello ti avverte che con lui puoi appropriarti di due dita di poesia, originali, uniche e irripetibili, scritte solo per te. Alza la testa, ti guarda tra l'ironico e l'indagatore, poi via, rapidi gesti, ti dona un piccolo foglietto bianco, con pochi versi e una grafia minuta: è la tua poesia.

E' in perenne posa pensosa da attore navigato? O è il vate in cerca d'illuminazione? Mentre riflettete su questo dubbio e lanciate lo sguardo a lui per cercare di capire una sfasatura che possa rispondere alla vostra domanda, proprio in quell'istante in più che gli rimanete di fronte, lui vi frega; o meglio vi concupisce, scrivendovi, sul momento, una poesia breve, un frammento mai banale. E prima che possiate allontanarvi, lui vi allunga il foglietto con quei pochi versi, tutti e solo per voi.

Vestito in frac, si arma di un leggio con la scritta "Poeta" e riesce a farsi notare per l'aspetto etereo, dolce e romantico. La gente si ferma curiosa e lui muove febbrilmente la penna su un foglio, tracciando brevissimi profili di rara bellezza.

Silvestro Sentiero, poeta e poesia al tempo stesso, sguardo fisso, aria stralunata e una vera vocazione, è, per tanti, il primo incontro con la poesia.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail