marco nero giocoequlibrista comico
Marco Neri
7 luglio 2017
attilio il fakiro
Attilio Zampieri
21 aprile 2016
Mostra tutto

Gasparazzo Bandabastarda

gasparazzo bandabastarda

Descrizione Artista

Il progetto Gasparazzo nasce nel 2003 come laboratorio sperimentale di rumori, suoni e canzoni. L’assetto rock, le elettroniche minimali ed un animo popolare alimentano la macchina sonora. Senza schemi e precisi riferimenti musicali la band si trova a suonare in giro e rappresentare uno stile di vita libero, reattivo, aperto e “presente”.

Vince il primo premio “Augusto Daolio 2003” a Reggio Emilia e il primo premio al “Festival delle arti 2005” a Bologna. I contenuti testuali e le sonorità meticce del gruppo piacciono ad associazioni, enti, e movimenti che coinvolgono Gasparazzo in progetti di solidarietà, attivismo e recupero della memoria storica. La band, oltre che in giro per l’Italia, suona in Albania, Costa D’ Avorio, Germania, Austria, Belgio, Svizzera e Algeria.

Nell’estate del 2013 la band conquista il secondo posto al contest organizzato dal Mei ed i Mondiali Antirazzisti per la realizzazione dell’inno del torneo e partecipa al Festival internazionale “The World of Accordion” di Castelfidardo per rappresentare la fisarmonica nell’ambito pop-rock. Nel 2014 esce in CD la raccolta di brani dedicati alla Resistenza prodotta da NewModelLabel e distribuita da Audioglobe che lavorano anche sul seguente “Mo’ Mo’” che vede la co-produzione di Massimo Tagliata artista internazionale e fisarmonicista d’eccezione. Nel febbraio 2016 esce il disco live in studio “Forastico” e poco dopo il giornale nazionale Il Manifesto pubblica un servizio di due pagine sul particolare lavoro della band che bene nel titolo ne sintetizza gli intenti: “Gasparazzo forza lavoro della natura”.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail