circo el grito
Circo El Grito
26 aprile 2016
Mostra tutto

African Magic Show

african magic show

Descrizione Artista

L’idea della creazione del gruppo African Magic Show è cominciata dall’esperienza primordiale di un giovane artista Alkhassoum Ndiaye, proveniente dal Balletto Nazionale Biidew Production del Senegal, ballerino, cantante e praticante di wudunga, con la voglia di promuovere e sviluppare la cultura africana ed in particolare quella senegalese al proprio paese ed al mondo intero.

African Magic Show è stato creato dopo audizioni intensive, di artisti provenienti da tutte le parti del Senegal, è composto da elementi di diverse etnie del Senegal, ed è questo il motivo che spinge il gruppo ad incarnare le diversità culturali del Senegal e delle regioni circostanti.
Il gruppo dopo essere stato creato, aver iniziato a fare i primi passi dentro il Senegal e aver preso una posizione importante grazie alle innovazioni portate ed essere stati protagonisti del riportare in scena e dare un valore importante all’arte

Il gruppo si distingue in Senegal per l’eccellente rapporto con il pubblico e la particolarità degli spettacoli, da questo nasce la soddisfazione degli artisti da parte del proprio pubblico tanto da adorare la scena più di ogni altra cosa. Questi sono i momenti in cui il gruppo si sente libero, più libero che in qualunque altro posto.
L’African Magic Show è un gruppo di danza puramente di origini africane, che non si limita solo a ballare nel campo folkloristico ma pratica anche il Wudunga. Gli spettacoli dell’African Magic Show sono una grande alchimia. Un miscuglio di filosofia e ritmo che si incontrano e si scontrano tra loro ma che non si perdono mai. Senza i quali ballare sarebbe gesticolare senza alcun senso.
In African Magic Show il ruolo dei batteristi assicurano il ritmo e l’ambientazione. Al solista aspetta il ruolo di accompagnare le ballerine e i ballerini, e coniugare insieme a loro i passi di danza, senza mai dimenticare il pubblico, la sua attenzione è molto importante, suscitando in ogni spettatore delle emozioni uniche.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail